Guadagnare con i social network?!


Giorni fa sono capitato su quello che pare essere un nuovo social network, o meglio un altro… ma con una particolarità! Il titolo della homepage recita infatti “Il Network Sociale che Ricompensa i Suoi Membri“, che ottima trovata vi starete dicendo! Davvero una bella novità, e finalmente una ventata di aria fresca… tenendo conto di quanto siano sempre più utilizzati ultimamente i social network, facebook su tutti! Ma sarà davvero così? Forse sì, o forse no? Cosa ci guadagna il sito oltre la popolarità? Andiamo per ordine e partiamo dal sito, che è raggiungibile al seguente indirizzo:

Klikot

Per curiosità sono andato a leggere la pagina Privacy, che si trova in basso nella home, e l’arcano è stato svelato: guadagno per gli utenti in cambio dei loro dati! E poi si parla sempre di privacy… Infatti basta fermarsi al primo paragrafo della pagina (quello intitolato “Personal information that We collect”), e in particolare alla seguente parte:

“For example, we may record the frequency and scope of your use of the services, the duration of your sessions, the web pages that you visit, information that you read, content that you use or create, advertisements that you view or click on, your communications with other users and third parties on Klikot, the Internet protocol (IP) address and the name of the domain that serve you to access Klikot, or any of the Services, and the geographic location of the computer system that you are using to log-in on Klikot. We may automatically gather this information, through the use of log files. If you are registered with Klikot, the information we gather may be anonymous or in some instances personally identifiable. If you are not a registered user, than we will not knowingly make use of any information which personally identifies you, except as specifically indicated in the policy.”

Praticamente vengono registrate quasi tutte le azioni effettuate dall’utente sul sito :-|, anche se in teoria più avanti nella pagina vengono specificati i termini di utilizzo dei dati raccolti (non so però quanto possano essere ritenuti affidabili e precisi). Vengono memorizzati i file log delle pagine visitate dagli utenti, i contenuti creati o usati, tutte le comunicazioni, e l’indirizzo IP! Quest’ultimo è ciò che identifica in Rete una qualsiasi persona o più in generale un dispositivo collegato alla Rete, e può essere paragonato al numero della carta d’identità di una persona, anche se risalire al nome dell’intestatario dell’indirizzo IP non è una cosa praticamente possibile (dovrebbe essere inoltrata una richiesta all’ISP dell’utente), eccetto che per enti del tipo NSA, FBI, Polizia Postale, o comunque grandi organizzazioni.

Questo credo sia solo uno dei tanti esempi che circolano sul web, non solo per quanto riguarda i social network, ma anche per tanti altri servizi. Spesso un servizio, un software, o qualunque altra cosa liberamente distribuita sul web cela al suo interno un arcano segreto, simile a quello di questo sito, se non peggiore! Non è una novità sentire di siti e aziende che hanno venduto i dati raccolti nei loro database a terze parti, di programmi contenenti spyware al loro interno (da non confondere con il termine più generale malware, ossia tutto quel software che ha come obiettivo quello di danneggiare il pc su cui viene eseguito). Con questo non voglio dire di non usare servizi e siti free, o software freeware, anzi l’open source dovrebbe fare da scuola a molti, però dico di fare molta attenzione a ciò che all’apparenza può sembrare “tutto oro”…

Matteo

“Gli onesti da nessun guadagno sono indotti all’inganno, i disonesti anche da uno piccolo.” (Cicerone)

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...