Internet connection problem

Come risolvere i problemi di connessione – parte 1


Spesso capita che la rete non funzioni, e ci chiediamo quale e dove possa essere il problema. E’ il nostro sistema che non va? E’ il server che non risponde? E’ la trasmissione che non funziona? Insomma ci sono sempre tante domande e non sempre è immediato trovare la risposta, e finiamo per cambiare parametri e impostazioni nel tentativo di ripristinare la connessione! Gli utenti più inesperti poi finisco per installare svariati tipi di software che promettono di ripristinare la connessione e di sistemare tutto, come questo Connectivity fixer. Non ci sono programmi più inutili e magari dannosi (chi ha detto spyware?! Io no ;-)…).

Questo post rappresenta invece la prima parte di un altro post che avevo scritto qualche tempo fa, in cui spiegavo come fare troubleshooting della rete e verificare il collegamento ad Internet. In questo articolo invece esaminiamo il problema partendo dalla connessione alla rete locale, e senza far uso di risoluzioni DNS.

 

Prendiamo come esempio l’architettura di rete visibile in figura, e supponiamo di essere il sistema Bob con indirizzo IP 172.17.10.3 e di voler contattare la macchina Server con indirizzo 172.17.30.2. Nell’immagine non ho specificato le subnet per semplificare il tutto e renderlo fruibile anche a chi può avere meno conoscenze informatiche, comunque possiamo assumere che la subnet sia /24, uguale per ogni indirizzo.

diagramma_rete
Diagramma di rete

Come è visibile dal grafico si tratta di una piccola rete, tuttavia il problema può facilmente essere esteso ad una rete molto più grande come anche ad Internet (semplicemente non ci sarà un solo router tra sorgente e destinazione ma una serie di N dispositivi, come backbone, …). Vediamo i passi da fare per controllare il funzionamento della rete dal punto di vista di Bob:

  1. Test del loopback. Apriamo un terminale (prompt cmd in Windows, shell in Linux e MacOS) e facciamo ping verso 127.0.0.1.
    $ ping 127.0.0.1
    PING 127.0.0.1 (127.0.0.1) 56(84) bytes of data.
    64 bytes from 127.0.0.1: icmp_req=1 ttl=64 time=0.773 ms
    64 bytes from 127.0.0.1: icmp_req=2 ttl=64 time=0.125 ms
    64 bytes from 127.0.0.1: icmp_req=3 ttl=64 time=0.080 ms
    64 bytes from 127.0.0.1: icmp_req=4 ttl=64 time=0.083 ms
    --- 127.0.0.1 ping statistics ---
    4 packets transmitted, 4 received, 0% packet loss, time 3001ms
    rtt min/avg/max/mdev = 0.080/0.265/0.773/0.293 ms

    Questo è l’indirizzo di loopback e se il risultato è positivo significa che lo stack TCP/IP è stato inizializzato correttamente. In caso invece di fallimento il servizio che gestisce lo stack TCP/IP deve essere ripristinato all’interno del sistema operativo. Per effettuare il ripristino dello stack in Windows è possibile consultare questo link, mentre per Linux quest’altro.

  2. Test della scheda di rete. Adesso facciamo ping verso l’indirizzo IP del sistema locale, nell’esempio 172.17.10.3.
    $ ping 172.17.10.3
    PING 172.17.10.3 (172.17.10.3) 56(84) bytes of data.
    64 bytes from 127.0.0.1: icmp_req=1 ttl=64 time=0.111 ms
    64 bytes from 127.0.0.1: icmp_req=2 ttl=64 time=0.079 ms
    64 bytes from 127.0.0.1: icmp_req=3 ttl=64 time=0.080 ms
    64 bytes from 127.0.0.1: icmp_req=4 ttl=64 time=0.078 ms
    --- 127.0.0.1 ping statistics ---
    4 packets transmitted, 4 received, 0% packet loss, time 3001ms
    rtt min/avg/max/mdev = 0.078/0.087/0.111/0.013 ms

    Se con il ping vengono ricevute le risposte significa che la NIC funziona correttamente così come i driver/moduli di sistema, ma ciò non indica che la rete è esente da problemi quali cavi rotti o collegamenti interrotti. Un esito invece negativo potrebbe essere indice di scheda di rete guasta o di driver/moduli non installati correttamente. Provate a riavviare il sistema e, su Windows, a reinstallare i driver, mentre su Linux ad aggiornare il kernel e riavviare moduli e servizi secondo le istruzioni a questo link.

  3. Test del gateway. Ora è in turno del gateway/router. Effettuate il ping verso il default gateway per testare la comunicazione nella rete locale, nell’esempio 172.17.10.1.
    $ ping 172.17.10.1
    PING 172.17.10.1 (172.17.10.1) 56(84) bytes of data.
    64 bytes from 192.168.139.2: icmp_req=1 ttl=128 time=0.255 ms
    64 bytes from 192.168.139.2: icmp_req=2 ttl=128 time=0.237 ms
    64 bytes from 192.168.139.2: icmp_req=3 ttl=128 time=0.241 ms
    64 bytes from 192.168.139.2: icmp_req=4 ttl=128 time=0.219 ms
    --- 192.168.139.2 ping statistics ---
    4 packets transmitted, 4 received, 0% packet loss, time 3004ms
    rtt min/avg/max/mdev = 0.219/0.238/0.255/0.012 ms

    Un esito negativo significa che c’è un problema o nella trasmissione dei dati (cavo rotto/scollegato), o nel default gateway che non è in grado di elaborare le richieste, oppure un blocco delle richieste da parte di un firewall o altro dispositivo interconnesso tra Bob e il default gateway (switch, hub, AP, …).

  4. Test del server remoto. Infine, se tutti i 3 punti precedenti hanno avuto esito positivo, testiamo la connessione verso il server remoto, nel nostro esempio  172.17.30.2.
    $ ping 172.17.30.2
    PING 172.17.30.2 (172.17.30.2) 56(84) bytes of data.
    64 bytes from 172.20.0.1: icmp_req=1 ttl=128 time=1.46 ms
    64 bytes from 172.20.0.1: icmp_req=2 ttl=128 time=0.913 ms
    64 bytes from 172.20.0.1: icmp_req=3 ttl=128 time=2.40 ms
    64 bytes from 172.20.0.1: icmp_req=4 ttl=128 time=0.714 ms
    --- 172.20.0.1 ping statistics ---
    4 packets transmitted, 4 received, 0% packet loss, time 3005ms
    rtt min/avg/max/mdev = 0.714/1.375/2.407/0.657 ms

    Se l’esito è negativo significa che il problema è da ricercarsi nella rete remota. Inoltre, nel caso in cui sia possibile raggiungere la rete remota con il ping, sarebbe ideale poter replicare i test partendo dal server remoto verso il sistema sorgente.

Nel caso di connessione a Internet (e non locale) anche se tutti e 4 i punti hanno avuto esito positivo la comunicazione potrebbe non funzionare. In questo caso il problema potrebbe essere il servizio DNS, e rimando alla seconda parte dell’articolo.

roghan

Annunci

4 commenti

  1. ciao matteo…
    io ho questo tipo di problema…ti spiego velocemente così puoi dirmi se sei in grado di aiutarmi…
    qualche tempo fa ho aquistato un router e ho configurato tutto secondo i parametri del mio ISP (telecom).
    Il problema è che il router stabilisce la connessione con internet ( si accendono sia la luce adsl sia quella internet) ma io in realtà non riesco a navigare perchè una volta collegato al router sull’icona della rete ho “nessun accesso a internet”
    la cosa strana è che con altri modem funziona tutto benissimo.
    ho provato a usare il router con un altri ISP (infostrada) e funzione benissimo, riesco a navigare senza problemi….
    se eseguo un test di diagnostica dal router mi da FAIL alla voce test ATM OAM F4 segment loopback
    sai aiutarmi??

    1. Ciao Mario,
      se con il tuo pc riesci a navigare su Internet usando altri modem, e se il tuo router funziona con altri provider, allora l’unica alternativa è che sono errati i parametri di configurazione per il tuo provider (dunque alice-telecom)! Ha mai funzionato la navigazione con telecom-alice? O prima navigavi e ora invece non riesci più?

      ciao,
      Matteo

      p.s.: scusa per il ritardo nella risposta….

    2. no con alice non ha mai funzionato….avevo pensato anche io ai parametri errati ma dopo averli controllati più volte sono arrivato alla conclusione che non credo sia li il problema…i parametri che ho usato sono quelli standard per alice che si trivano anche su internet navigando un pò e sono gli stessi che utilizzo con l’altro modem che funzione perfettamente…..
      la cosa che mi lascia perplesso è che il modem si allinea e tutte le luci sono accese come se funzionasse tutto perfettamente ma in realtà non è così…
      magari se non ti dispiace puoi indicarmi tu i paemetri esatti in modo da confrontarli con quelli che utilizzo ed eventualmente fare una prova?
      grazie per la tua disponibilità….

    3. Ciao Mario, è molto strano il tuo problema…
      Che modello di router è esattamente?
      Quali sono i parametri di connessione che hai impostato?
      Se il router si collega e le luci sono accese, ma non riesci a navigare, è probabile che ci sia qualche parametro di configurazione errato sul router, come DSN, associazione degli indirizzi con DHCP, … (in teoria però questi errori dovrebbero esserci anche se inserisci parametri di configurazione di altri ISP, perché sono le configurazioni stesse del router).

      ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...